Adderall online without prescription http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

L’aperitivo è un crimine? Non sempre! - 12/06/2017

Roma, 12 giugno 2017 – Con la bella stagione è facile cadere nella tentazione dello spuntino per eccellenza: l’aperitivo, soprattutto se fatto all’aperto. E anche se spesso è criticato per la qualità e la quantità dei cibi sui quali ci si butta con foga eccessiva, non è per forza un “crimine nutrizionale”: come ha rivelato una recente ricerca, se fatto con equilibrio può aiutare a spezzare l’appetito e ad avere un maggiore controllo sulle porzioni. L’assunzione frequente di cibo nell’arco della giornata, infatti, è fondamentale per regolare la quantità assunta ad ogni pasto, ma va considerato l’apporto calorico totale e l’equilibrio nutrizionale giornaliero. In quest’ottica l’aperitivo, non troppo vicino ai pasti, può essere un modo per spezzare il lungo pomeriggio. Certo non deve essere un’abitudine, ma un paio di volte a settimana lo si può gustare, senza sensi di colpa, in sostituzione alla classica merenda. In ogni caso, è importante non esagerare, e soprattutto non fare in modo che sostituisca la cena, che rimane uno dei pasti più importanti della giornata.