Adderall online without prescription http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

Lo strappo, quando correre é un trauma - 28/06/2017

Roma, 28 giugno 2017 – Vi sarà certamente capitato, almeno una volta nella vita, di bloccarvi di colpo durante una corsa, uno scatto o un gesto atletico, a causa di un fortissimo dolore. Insomma, chi fa attività fisica può andare incontro ad uno strappo muscolare, un classico infortunio di natura traumatica. E pensare che basterebbe fare 10-15 minuti di riscaldamento prima di fare attività fisica per proteggersi! Se invece ormai il danno è fatto, ci sono comunque alcune mosse che possono funzionare come primo soccorso. Innanzitutto, bloccare la zona interessata e non sforzarla, facendo piuttosto movimenti delicati. Una borsa del ghiaccio può aiutare a lenire il dolore e attenuare il gonfiore. Per favorire l’assorbimento del sangue uscito dai vasi sanguigni è necessario l’uso di una pomata specifica, procedendo poi ad un bendaggio contenitivo. L’aspetto fondamentale però resta comunque il riposo: non bisogna sforzare l’arto o cercare di accorciare i tempi di recupero, perché così facendo si rischierebbe di ottenere l’effetto contrario. Il muscolo, prima di essere rimesso in moto, deve essere perfettamente guarito: altrimenti il rischio di nuovi strappi sarà ancora più alto!