http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

Tumori: nel mondo 1 milioni di casi tra i 20 e 39 anni - 31/10/2017

Roma, 31 ottobre 2017 – Nell’intero Pianeta si stima ci siano circa un milione di casi di cancro nei giovani adulti, tra 20 e 39 anni, con circa 400mila morti. E’ quanto afferma la prima stima dell'incidenza in questa fascia di età pubblicata dal'Iarc, l'agenzia dell'Oms sui tumori, sulla rivista Lancet. Il tipo di tumore più comune in termini di nuovi casi è quello al seno, seguito da quello cervicale, che è prevenibile almeno in parte con la vaccinazione per l'Hpv, e quello alla tiroide. Il peso è quindi molto maggiore per le donne, che contano per il 65% dei nuovi casi e per il 54% delle morti. "Date le cifre cosi alte per i cancri del seno e della cervice - sottolinea Miranda Fidler, della sezione 'Sorveglianza dell'Iarc -, sensibilizzare sul tema il pubblico e gli operatori professionali è importante quanto un trattamento dato al momento giusto. Programmi di vaccinazione, diagnosi precoce e, in donne sopra i 30 anni, uno screening possono ridurre il peso del cancro cervicale nelle giovani a costi limitati". Nel rapporto, che si riferisce all'anno 2012, sono conteggiati anche diversi tumori infantili e giovanili che proseguono poi dopo i 20 anni, come le leucemie. Il tumore del seno è il più frequente in tutti i paesi indipendentemente dal reddito e dallo sviluppo del sistema sanitario, mentre in quelli più avanzati quello della cervice scende al quinto posto.