Dalla colazione alla cena: ecco la “settimana perfetta” - 23/05/2018

 Roma, 23 maggio 2018 – Pane, pasta, frutta e verdura. Ecco cosa non deve mai mancare nell’alimentazione dei più piccoli. Prima di tutto fate attenzione alla qualità degli alimenti e alla quantità del cibo assunto. Devono essere bilanciate rispetto al fabbisogno per età e sesso. Importante anche la combinazione e la preparazione degli ingredienti. Parola d’ordine: limitare le fritture. Scegliete, invece, la cottura al vapore. Cosa evitare? Il consumo di zuccheri ad alto indice glicemico. Quindi: dolci, riso bianco, succhi di frutta, bevande zuccherate. Bandite anche le merendine confezionate e gli snack salati. O meglio, cercate di limitarle… Via libera invece ai cereali, meglio se integrali e più volte al giorno (pasta o riso sia a pranzo che a cena, pane a prima colazione, pranzo e cena). In prima linea dovrebbero finire frutta e verdura, da consumare in grande quantità. Almeno 4 volte alla settimana proponete pesce e legumi, riducendo a 3 volte carne e derivati. Formaggi e uova, invece non più di una volta ogni sette giorni.