Adderall online without prescription http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

Ecco come mantenere forti le ossa con il minimo sforzo! - 2016-03-10

Roma, 10 marzo 2016 - Il calcio è uno dei minerali più importanti per il nostro organismo. Il 99% di quello presente nel nostro corpo (circa 1,2 Kg in totale) è contenuto nello scheletro e nei denti, per cui – come molti sanno – la sua carenza aggrava l'osteoporosi, fenomeno che negli anni impoverisce le ossa di calcio. Per questo motivo se ne raccomanda una maggiore assunzione ai giovani (per ovvi motivi di sviluppo), alle donne di qualunque età (più soggette all'osteoporosi dopo la menopausa per motivi ormonali) e agli anziani. La fonte principale di calcio per gli italiani è il latte con i suoi derivati. Seguono i vegetali (cavolo e broccoli in testa) e il pesce a lisca tenera, come sardine e salmone. Anche l'acqua può rappresentare una buona fonte di calcio (considerando il suo consumo giornaliero), ma il contenuto varia molto da un'acqua all'altra. Le dosi giornaliere vanno dai 600 mg per i bambini ai 1500 mg per le donne in menopausa: per tutti gli altri si assesta sui 1000 (contenuti per esempio in 100 grammi di latte o di formaggi).