http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

Denti sani a Pasqua: sì all’uovo di cioccolato, occhio alla colomba - 2016-03-25

Roma, 25 marzo 2016 - Come ogni festività che si rispetti, anche il weekend di Pasqua farà quasi sicuramente rima con abbuffate in famiglia e alimentazione sregolata. Il tutto a discapito innanzitutto della nostra linea, ma anche dei nostri denti. Volete sapere gli alimenti promossi e bocciati per la vostra igiene orale? Probabilmente sarete sorpresi di sapere che mangiare l’uovo di cioccolato fa bene ai denti: il cacao, infatti, è un ottimo anti-carie, perché contiene sostanze antibatteriche che riescono ad avere la meglio anche sullo zucchero presente nei dolciumi al cioccolato. Meno sensi di colpa quindi nel divorare le tradizionali uova, anche se come diciamo sempre cercate di non esagerare. Stessa cosa che dovete fare con la colomba, che viene inserita nella lista degli alimenti bocciati: l'accoppiata zuccheri semplici e carboidrati, infatti, è ghiotta per lo Streptococcus mutans, il batterio che provoca la carie, e può portarci facilmente sotto il trapano del dentista. Tornando ai peccati che potete concedervi, sdoganiamo caffè, vino e formaggio, che aiutano i denti a non perdere smalto e a non essere attaccati da placca e carie. Nella dieta “salva-sorrisi” sì anche ai mirtilli, che contengono sostanze antibatteriche in grado di ridurre il rischio carie del 45%, e allo yogurt, che riduce il pericolo di oltre il 20%. Non dovrebbero mancare funghi, cicoria e verdure crude, che sono un ottimo “spazzolino naturale” perché eliminano residui di cibo. Promossi, infine, anche i chewing-gum allo xilitolo, perché le ricerche hanno mostrato come questo particolare tipo di zucchero sia in grado di ridurre la proliferazione dei batteri.