http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/ http://www.exlpharmacy.com/ http://generics365.com/

Blu, rosso e viola, ecco i colori della tavola per il nostro cuore - 2016-05-02

Roma, 02 maggio 2016 - Il valore di alcuni degli alimenti tipici della dieta mediterranea è stato testato più volte da studi e ricerche da tutto il mondo. Ma nessuna come l’ultima in ordine di tempo, per lo più italiana (pubblicata sull’American Journal of Clinical Nutrition), è riuscita a verificare veramente cosa accade nell’uomo con una dieta ricca di polifenoli (composti ai quali si deve il colore blu, rosso e viola di tè, vino rosso, mirtilli, fragole, e di vari altri frutti, ortaggi, erbe aromatiche e spezie). «La nostra ricerca – spiegano i ricercatori – getta nuova luce sul valore dell’alimentazione mediterranea. Finora il ridotto rischio di malattie cardiovascolari nelle popolazioni mediterranee era spiegato con l’abituale uso di olio d’oliva invece che di grassi di origine animale, caratteristici della dieta nord-europea e americana. Ora invece è chiaro che la dieta mediterranea promuove la buona salute grazie a più fattori nutrizionali, tra cui i polifenoli, presenti soprattutto in verdure, ma anche nella frutta, nell’olio (extravergine), in un buon bicchiere di vino rosso, senza dimenticare la tazzina di caffè e il cioccolato”.