http://www.ativanwithoutprescription.com/

ISTAT: comportamenti a rischio salute per il 76% degli italiani adulti - 2016-07-27

Roma, 27 luglio 2016 – Il 76,5% degli italiani presenta comportamenti pericolosi per la salute e il benessere. E’ quanto si legge nel rapporto 2015 Fattori di rischio per la salute: fumo, obesità, alcol e sedentarietà redatto dall’ISTAT. Secondo il dossier lo scorso anno il 19,6% della popolazione di 14 anni e più dichiara di essere fumatore (circa 10 milioni 300 mila persone), il 22,8% di aver fumato in passato e il 56,3% di non aver mai fumato. Sempre nel 2015 il 45,1% della popolazione di 18 anni e più è in eccesso di peso (35,3% in sovrappeso, 9,8% obeso), il 51,8% è in condizione di normopeso e il 3% è sottopeso. Il 64,5% della popolazione di 11 anni e più ha consumato almeno una bevanda alcolica nel corso dell'anno: il 52,2% beve vino, il 46,4% consuma birra e il 42,1% aperitivi alcolici, amari, superalcolici o liquori. 23 milioni 524 mila persone (39,9% della popolazione di 3 anni e più) invece dichiarano di non praticare sport né attività fisica nel tempo libero. E’ sedentario il 44,3% delle donne contro il 35,1% degli uomini. I comportamenti a rischio per la salute spesso si trasmettono dai genitori ai figli: fuma il 30,2% dei giovani fino a 24 anni che vivono con genitori fumatori (solo l'11,9% se nessun genitore fuma); il 48,4% dei giovani è sedentario se lo sono anche i genitori (7,7% se i genitori non lo sono). Evidenze simili si riscontrano anche per l'eccesso di peso e il consumo non moderato di alcol.
 
http://www.healthprose.org/