Ecco le posizioni giuste per un buon riposo - 2016-12-21

Roma, 21 dicembre 2016 - Per molte persone dormire è un’attività poco riposante. La causa è solitamente riconducibile alle posizioni sbagliate, che mettono sotto stress i muscoli e le articolazioni. Il modo migliore per riposare è sicuramente quello di mettersi a pancia in su o su un fianco; posizioni che aiutano la colonna vertebrale a stare dritta e garantiscono una corretta respirazione. Da evitare invece la posizione a pancia in giù: così facendo infatti la colonna è costretta a curvarsi e il peso del corpo sui polmoni fa sì che si respiri a fatica. Altra posizione da evitare è quella rannicchiata, o fetale, per via delle contratture muscolari che possono formarsi a causa del piegamento della schiena. Insomma, se la mattina alzandovi non vi sentite molto in forma, forse la causa è il modo in cui avete dormito: bastano allora pochi accorgimenti e tornerete a fare sonni profondi.
 
http://www.healthprose.org/