http://www.ativanwithoutprescription.com/ http://www.ambienonlinebuycheap.com/

Sulla neve fai lo slalom alle calorie e non dimenticarti la crema solare! - 2017-02-10

Roma, 10 febbraio 2017 - Se siete fra i tre milioni di italiani che amano lo sci, oltre a prestare attenzione all’attrezzatura, fareste bene a pensare cosa mangiare prima, dopo e durante le discese. Gli sport invernali richiedono forza, resistenza aerobica e buona capacità di recupero. Ecco perché, durante la settimana bianca non bisogna sottovalutare la dieta. Meglio suddividere le calorie in tre pasti principali e due spuntini (a metà mattina e a metà pomeriggio). Per avere sempre a disposizione la benzina necessaria, gli esperti consigliano di suddividere i nutrienti: la dieta deve prevedere circa il 20% di proteine, poco più del 50% di carboidrati e non oltre il 30% di grassi. Anche l’idratazione è fondamentale: è necessario bere tanta acqua o bevande ricche di sali minerali. Almeno tre volte al giorno, è bene mangiare frutta e verdura: ricche di acqua, forniscono energia e un bel bagaglio di antiossidanti e vitamine, che aiutano l’organismo a difendersi dal freddo. E infine non scordatevi la crema solare. Non solo al mare in estate, anche in montagna il sole può diventare aggressivo e dannoso. Ogni superficie ha un indice di riflessione che si somma alla radiazione diretta del sole. Sabbia e rocce “rimbalzano” dal 20 al 30% circa in più, l’acqua il 50%, neve e ghiacci addirittura l’80%! Poi in alta montagna i raggi UV aumentano. Anche il cielo nuvoloso e il vento sono pericolosi: si avverte meno caldo sulla pelle e si allungano i tempi di esposizione, aumentando il rischio di scottature. 
 
http://www.healthprose.org/