http://www.ativanwithoutprescription.com/

Previeni il diabete a tavola con la giusta alimentazione! - 12/04/2017

Roma, 12 aprile 2017 - Oltre 3 milioni di italiani sono affetti dal diabete e il loro numero è più che raddoppiato negli ultimi 25 anni. La malattia è caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue e la sua forma più diffusa è quella di tipo 2 che rappresenta da sola circa il 90% dei casi. In genere si manifesta dopo i 30-40 anni e si tratta di una patologia strettamente collegata all’eccesso di peso. Si parla infatti di diabesità (diabete più obesità) e oggi rappresenta una vera epidemia nei Paesi occidentali. Secondo le previsioni degli esperti entro il 2040 le persone colpite in tutto il mondo diventeranno 640 milioni. E’ comunque possibile tenere alla larga il diabete, e i chili di troppo, adottando stili di vita sani soprattutto a tavola. Una dieta bilanciata deve soddisfare il fabbisogno giornaliero di determinati nutrienti e microelementi, necessari per la salute. Il modo più semplice per garantire al corpo le sostanze adeguate è variare il più possibile ciò che mangiamo.

Un cibo che ha dimostrato di diminuire il diabete di tipo 2 è il riso integrale che deve essere preferito a quello bianco classico. Secondo uno studio condotto dalla statunitense Harvard School of Public Health (HSPH) sostituire 50 grammi della porzione di riso raffinato con altrettanto riso integrale riduce del 16% il rischio di malattia. Durante il processo di raffinazione infatti vanno perse molte importanti sostanze nutritive (vitamine, minerali e fibre) che sono importantissime per la prevenzione del diabete. E’ possibile invece consumare riso integrale germogliato con acqua di sorgente. Analisi di laboratorio hanno confermato la presenza di vitali, preziosi ed equilibrati nutrienti che non vengono dispersi durante il processo di lavorazione. Esistono piatti pronti, panini, bevande al latte e surrogati di formaggi prodotti con riso integrale germogliato. Sono di facile consumo e possono fornire tutti i benefici che questo cereale apporta alla nostra salute.

 
http://www.healthprose.org/